Home Produzione

Produzione

L’area di progetto è stata identificata nella Swat Valley(situata nelKPK,  Malakand DivisionDistretto di  Swat) dove la produzione ortofrutticola è già molto radicata e sviluppata.

Le produzioni di frutta della Swat Valley vengono destinate ai mercati diLahore,Peshawar,Karachi,Attock in quanto risultano più convenienti di quelle provenienti dai più lontaniPunjab eSindh, per i minori costi di trasporto.

produzione ortofrutta

Dato il reddito elevato derivante dalla frutticoltura, in tale area molti agricoltori hanno destinato i terreni a loro disposizione in frutteti.

 

La frutticoltura su scala commerciale ha avuto inizio nella sottodivisione di Matta (Upper Swat), di conseguenza in questa zona tale settore risulta oggi molto avanzato.


Le principali specie da frutto coltivata sono il melo e il pesco, anche se sono presenti su scala più piccola, altri fruttiferi come il susino, l’uva, il pero, il nespolo, l’ albicocco, la noce ecc..

 

Nel 2013-2014 la superficie destinata alla coltivazione di frutta è stata di 12.465 ettari e quella destinata ad ortaggi di 7.245. La produzione totale è stata rispettivamente di 90.932 tonnellate per la frutta e 138.818 per gli ortaggi. I dati riferiti alla campagna di produzione 2012/2013 messi a disposizione dall’Agriculture Extension Department - Swat (AED), attestano produzioni di 28.435 tonnellate di mele, 23.940 di pesche e 12.360 di cachi. Per quanto riguarda gli ortaggi, la coltura più diffusa è la cipolla (100.240 ton), seguita dai piselli (10315 ton) e dai pomodori (7910 ton).

Molto diffusa è la consociazione di cereali con alberi da frutta. Il mais e il grano sono i cereali maggiormente coltivati, nel 2013 sono stati registrati rispettivamente 60.456 ettari per il mais e 59.853 ha per il grano.

 

Swat

Lo Swat è un distretto particolarmente vocato per la frutticoltura. Tale settore ha avuto negli ultimi anni un forte sviluppo e vaste aree di terreno con alberi da frutto isolati sono state convertite a  frutteti specializzati.

Le varietà selvatiche tramite l’innesto con cultivar migliorate, hanno determinato un notevole aumento della produzione.

Per molti anni l’orticultura è stata la forza trainante dell’economia della regione del KPK. Tale regione è caratterizzata da zone piuttosto diverse dal punto di vista agro metereologico e di conseguenza adatto ad accogliere un range piuttosto vasto di coltivazioni.  
I distretti di Peshawar, Malakand e Mardan sono i più fertili della  regione della KPK.

In una strategia generale di diversificazione delle colture verso quelle a più alto reddito, la produzione di frutta e ortaggi può giocare un ruolo molto significativo rappresentando uno strumento fondamentale per lo sviluppo economico.

 

 

 
I PROGETTI NELLA SWAT VALLEY
L’Istituto Agronomico per l’Oltremare di Firenze (IAO) opera in
Leggi tutto...
Consegna del materiale per la raccolta ed il confezionamento della frutta
Sono stati consegnati ai FSC di Matta e Kabal i materiali che saranno
Leggi tutto...

Download Documenti

You Tube

vimeo